Scossaline: un elemento fondamentale per prevenire le infiltrazioni negli edifici

Chiunque operi nel settore edile lo sa molto bene: la scossalina è un elemento costruttivo di fondamentale importanza, perché permette di prevenire le infiltrazioni di acqua negli edifici. Anche se per l’installazione di questa particolare lastra conviene sempre rivolgersi a dei professionisti, coloro che hanno una buona manualità possono provare con l’arte del fai da te. Il nostro consiglio, in caso di qualsiasi dubbio, è quello di affidarsi ad una ditta qualificata perché si tratta di un lavoro delicato, ma non possiamo certo dire che sia impossibile arrangiarsi.

Per prima cosa, però, bisogna conoscere questi elementi costitutivi e saperli scegliere con cura: un’operazione che spesso viene sottovalutata ma che può fare la differenza.

Cos’è e com’è fatta una scossalina

La scossalina è una lastra di lamiera (che può essere in metallo, rame, acciaio o piombo) che sporge dalle pareti di un edificio e ha la funzione di impedire le infiltrazioni di acqua piovana. Solitamente, le parti che risultano maggiormente esposte a questo rischio sono quelle di contatto tra materiali e strutture differenti ed è per questo che le scossaline vengono spesso installate sulle grondaie. Rispetto alle tegole riescono ad adattarsi molto bene alle superfici sulle quali vengono poste e chiunque abbia una buona manualità è in grado di installarle in completa autonomia.

Certo, non si tratta di un lavoro da poco, ma al giorno d’oggi si trovano in commercio scossaline molto resistenti e facilissime da installare, che permettono di dimezzare i tempi della posa e di ottenere dei risultati professionali. Generalmente, per i punti di ancoraggio vengono utilizzati dei tasselli con vite a muro e rondelle a tenuta stagna in acciaio zincato con una guarnizione. Questi vengono collocati ad una distanza di 50-100 centimetri l’uno dall’altro e sono piuttosto semplici da applicare, nonostante si trovino sempre in una posizione piuttosto scomoda.

Quanto costano le scossaline?

Le scossaline non hanno costi esagerati: questi elementi costitutivi in sé sono piuttosto accessibili ed è per questo che molti cercano di arrangiarsi con l’installazione. Il nostro consiglio, proprio perché stiamo parlando di lamiere dal prezzo vantaggioso, è quello di evitare i prodotti di bassa lega e rivolgersi ad un’azienda seria che vi possa garantire la massima qualità. Detto questo, il costo finale di tutto il lavoro dipende dalla manodopera: naturalmente se riuscite ad arrangiarvi con il fai da te e ad installare le scossaline in completa autonomia i costi sono esigui. Se al contrario non ve la sentite perché si tratta di una lavoro complicato che richiede una certa manualità e capacità nel settore edilizio il discorso cambia. Considerate però che acquistando delle scossaline di ultima generazione e di buona qualità risparmierete anche sulla manodopera. I prodotti della qualità migliore sono anche molto più semplici e veloci da installare. Questo significa che i posatori impiegheranno meno tempo per applicarli e di conseguenza per voi il prezzo sarà inferiore.

Il costo delle scossaline in sé quindi è minimo. Quello che fa davvero la differenza è la manodopera specializzata che bisogna chiamare se non si è in grado di applicarle in autonomia.

Autore dell'articolo: grey